Tag

, ,

Un libro da restituire. Il costume verde che bisognava mettere in valigia. Gli amici da rivedere al più presto.

Pensieri interrotti, incombenze quotidiane. Vita. 

Specchi neri su un ballatoio, finestrini oscurati, piccole casse nascoste che diffondono voci sussurrate.

81 vite che volano verso le vacanze, che si godono la fine della scuola, che sperano in un passaggio di livello accumulando miglia di volo.

81 lampadine con la luce che si accende e si affievolisce, che respira senza MAI spegnersi.IMMAGINE-GUIDA-BOLIS

E poi c’è lui. Ferito, umiliato, ma sempre maestoso. E lui parla, rompe il silenzio e la sua voce è un grido orgoglioso e fiero. Tutti possono sentirlo, tutti dovrebbero ascoltare cosa vuole dirci, adagiato in quell’hangar appositamente costruito attorno alle sue ali spezzate, alla sua coda enorme, alla sua carlinga ancora piena di vita.

9 grandi casse nere, chiuse, sono adagiate attorno ai resti del DC9. Contengono oggetti. Contengono piccole cose che sono l’esistenza di ognuno di noi. Non occorre vederle, lo sappiamo che sono lì. Tutti sanno cosa vuol dire chiudere in una cassa cose che ci appartengono, oggetti che hanno vissuto con noi. Segni, tracce, impronte di una presenza.Museo Ustica

Usciamo e torniamo a respirare. Sì perché entrando in quei capannoni si rimane col fiato sospeso. L’odore di salsedine si percepisce ancora.

Usciamo e ci guardiamo senza parlare, non è necessario. Là dentro, al riparo dalla pioggia che cade oggi su Bologna riposa un ricordo, una tangibile prova che quell’aereo partito da qui il 27 giugno 1980 e sparito nella notte e nel mare di Ustica è tornato. E reclama ancora la verità.

img_4526

La reclama con forza e dignità, aiutato dalla lotta dei familiari delle vittime e dall’opera di un artista, Christian Boltanski che è stato capace con pochi elementi di risvegliare ricordi e coscienze, dolori e nostalgie di una storia che ci appartiene, che deve essere di tutti, che ha reso quei capannoni un luogo di grandissima intensità emotiva.

Davide Tiezzi

 MUSEO PER LA MEMORIA DI USTICA

VIA DI SALICETO, 3/22 – BOLOGNA

http://www.museomemoriaustica.it/index.htm

Museoperlamemoriadiustica

Annunci