Tag

, , , , , , ,

Metti un racconto nato per caso –qui-, metti un’azienda tutta italiana dallo spirito social, metti un pizzico di follia ed eccomi qui a raccontarvi di un’esperienza a dir poco originale: io in giuria per il casting di Givì Lulù.

1796498_606898102696697_2083123663_n

Ma cosa c’entro io tra moda, fashion, modelle e casting? In realtà me lo sono chiesta anch’io, quando l’agenzia di comunicazione Zilù, mi ha contattata per invitarmi a prender parte della giuria per la selezione del nuovo volto del brand internazionale Givì Lulù.

Tra l’incredula e il divertito, Luca amministratore delegato di Zilù, mi spiega che dopo aver letto alcuni miei articoli in rete, riguardo la mia passione per la ricerca del particolare, sarei stata la giurata perfetta, l’obiettvo della selezione era quello di ricercare, non tanto la ragazza più bella, ma quanto quella che più avrebbe rappresentato il mood, la filosofia e quindi il brand dell’azienda.PicMonkey Collage

Una serata che nonostante la pioggia, non ha fermato le numerose e bellissime aspiranti. Un mondo nuovo e un’esperienza insolita, che mi ha permesso di conoscere e capire cosa significa fare un casting. Decisamente difficile e complesso il lavoro di modella, perchè non è solo una questione di bellezza, ma di personalità.

Esser bella non basta? No, decisamente no. E io dico, per fortuna. Chiacchierando con Vittorio Ursini amministratore delegato di Givì Lulù e  Stefania de Meo, sua moglie, emerge forte e chiaro quanto sia importante il riuscire a scovare una bellezza carica di personalità, carisma e brio.

In giuria oltre i rappresentanti di Givì Lulù non poteva mancare la fashion blogger Antonella Rasetti, Stefano Maina titolare di un’importante tour operator e Luca Russo di Zilù Comunicazione.

Tra uno scatto all’americana, uno a figura intera si susseguono le candidate. Timidezza, sorrisi, professionalità, grinta e debolezze vengono fuori. Non vorrei mai essere al loro posto, penso. Dopo un paio d’ore si arriva in dirittura d’arrivo. Il difficile compito di giurata, sta per concludersi. Nuova passerella per le finaliste, ma questa volta con la collezione primavera estate di Givì Lulù. Vi dico solo… wow, la voglio presto nel mio armadio!

1661270_727560947277245_2062427545_n

Il podio è pieno, il compito non è stato facile, ma tra di loro ci sarà molto probabilmente il nuovo volto. E’ tempo di festeggiare, non solo a questa bellissima esperienza e serata, ma anche da parte mia, alla conoscenza diretta dello stile e della passione della grande imprenditoria italiana.

64648_10202353367768165_1751119341_n

E se qualcuno, oggi mi chiedesse un consiglio da giurata per chi si avvicina al mondo degli shooting e casting direi:

Capite per quale brand fate il casting. Non tutti sono alla ricerca, per fortuna, di volti imbronciati;

Se volete far parte del mondo della moda, studiatela. Siate curiose, divorate libri, blog, riviste, createvi una marcia in più oltre a quella che madre natura vi ha dato!

Arrivate puntuali. E’ indice non solo di professionalità, ma anche di educazione e stile.

Siate curiose!

Share & enjoy,

Barbara

Annunci