Tag

, , , , , , ,

In un pomeriggio di fine inverno un visetto delizioso varcò la soglia della mia piccola bottega creativa.

Reflex in mano ed uno sguardo curioso e rapito. E’ così che io e Roberta ci siamo conosciute.  Alle prese con la preparazione della sua tesi “Botteghe Italiane- guida crossmediale per il territorio” , Roberta era alla ricerca di botteghe storiche e non, ma che avessero sempre una storia da raccontare.

Occupandosi di Design della comunicazione non poteva essere diversamente!

Il suo lavoro, il suo progetto è stato per me un tuffo al cuore, per le emozioni e i ricordi di tempi ormai lontani dei miei anni universitari. Dinamiche immutate, nonostante lo scorrere degli anni.

E’ stato teneramente avvincente seguire questo progetto, perchè come tutte le cose ben fatte attraverso il dialogo si scoprono persone meravigliose, ricche di idee  e intelligenza.

Il progetto di laurea di Roberta? Quello di creare un portale/applicazione  “Botteghe Italiane”, che possa guidarci ad un’esperienza attiva del territorio da scoprire. L’idea di Roberta  di poter vivere le città come dei luoghi museali, interattivi, esplorativi e conoscitivi. Foto, interviste, racconti sono gli elementi che integrano ogni artigiano, creativo che è presente all’interno della guida.  Un percorso di storie ed esperienze che nascono dal cuore e dalla ricerca, esattamente come le cose che piacciono a noi.

L’idea merita uno sviluppo e spero di cuore di poter vedere presto questa app, sui nostri Iphone&Co.  Perchè l’Italia sarà pur un paese di “VN POPOLO DI POETI DI ARTISTI DI EROI DI SANTI DI PENSATORI DI SCIENZIATI DI NAVIGATORI DI TRASMIGRATORI “, ma che hanno bisogno di far sapere al mondo la loro esistenza e bravura e questi strumenti aiutano la connessione!

P.S. Non avrei mai pensato di essere meritevole di una citazione speciale nei ringraziamenti di tesi. Grazie Roberta!

Enjoy,

Barbara

Annunci