Tag

,

Ma tu ce l’hai una Scatola dei Sogni?? 

Una tua scatola, dove mettere tutto quello che ti piace e che energeticamente esiste già?

Se ti va questo può essere il momento di iniziare a prepararla. E se già la possiedi puoi guardarci dentro per cambiare il colore alle pareti, togliere o aggiungere degli elementi che fino a ora non avevi contemplato.

È un gioco creativo molto divertente e allo stesso tempo molto efficace per muovere le energie e attrarre ciò che più ci piace.

Oggi iniziamo con i primi 5 step della creazione della tua Scatola dei sogni.

1. Scegli un settore della tua vita che in questo momento richiede la tua attenzione: per es. lavoro, denaro, amore, famiglia, amici, figli etc.

Domandati cosa è presente in questo momento in quell’ambito (è molto importante restare centrati nel Presente, l’unico momento che davvero ci appartiene) e fai un elenco circolare (traccia un cerchio e scrivi al suo interno in ordine sparso)

2. Ora guarda se qualcosa può essere tolto, lasciato andare.  Fai quindi una nuvoletta colorata attorno a quella parola.

3. Nello stesso modo aggiungi all’elenco circolare i tuoi Sogni, le tue Aspirazioni, i tuoi Desideri, scrivendoli con un colore diverso.

In questa fase cerca di non porre troppi limiti. Ricorda, i limiti esistono se noi li creiamo. O meglio ancora, esistono i limiti che noi scegliamo (parleremo in un prossimo post della valenza dei limiti)

4. Ora, con una mano sul cuore, chiudi gli occhi e Ascolta le energie che hai davanti a te: immagina ad uno ad uno tutti gli elementi che hai scritto sul foglio, quelli che vuoi lasciar andare e quelli che vuoi far entrare, quelli che restano e anche quelli che forse proprio in questo momento ti potrebbero venir in mente. Non avere fretta, sei in compagnia della calma. Questo processo di ascolto può durare alcuni minuti come ore o anche giorni. L’ascolto con il cuore è molto importante per connetterti alla tua parte più autentica e sentire cosa davvero vuoi in questo processo di creazione.

5. Questo primo step si conclude lasciando andare quello che non serve più: prenditi quindi ancora del tempo, e immagina che le nuvolette del tuo foglio se ne vadano a poco a poco dalla tua vita. Ringraziale perché sono state utili per capire chi sei ora, manda loro una benedizione e affidale al vento. Se ne prenderà cura lui nei modi e nei tempi che conosce.

Ascolta le emozioni che si muovono in te: forse l’apertura e una maggiore leggerezza, forse anche il timore che quello spazio vuoto può destare, o l’eccitazione per qualcosa di nuovo che sta per arrivare e prendere posto proprio lì…

Ascolta tutto, accogli e scrivi sul tuo diario o quaderno personale tutto quello che provi.

Se hai voglia di scrivermi le tue impressioni, i dubbi, o altro, io ti aspetto qui, sempre! … e tra una settimana ancora insieme per proseguire nella creazione della tua Scatola dei sogni!

Love and Blessing

 Elisabetta Garbarini

Talent & writing coach

Annunci