Tag

, , ,

In questi ultimi mesi ascoltando qualsiasi notiziario si sente parlare di Eurobonds.

Gli Eurobonds ci vengono dipinti come strumenti utili per favorire l’uscita dell’Unione Europea ed in particolare dei paesi più deboli dalle difficoltà della crisi…ma cosa sono questi “miracolosi” eurobonds?

Immagine

Gli Eurobond non sono altro che obbligazioni (titoli di stato) garantite non da un solo Paese ma da tutti i paesi dell’Unione Europea. Gli Eurbonds dovrebbero essere emessi dall’Unione Europea per conto degli stati membri sostituendo progressivamente i titoli dei singoli Stati fino ad unificarli in un unico debito europeo.

L’emissione degli eurobonds potrebbe alleviare i paesi più deboli dal peso del loro debito pubblico, beneficiando della maggior credibilità e solidità dei paesi più forti …. l’unione fa la forza!

Gli eurobond sono quindi uno strumento di unificazione dei paesi cominitari, un esempio di solidarietà tra paesi, ma ancora oggi dopo mesi di discussione, questi titoli non sono in circolazione e non possono essere acquistati perché gli Stati membri dell’Unione ancora non hanno raggiunto un accordo sul loro utilizzo. Il momento in cui l’Europa sarà una vera Comunità sembra quindi ancora lontano.

Abbandoniamo questi temi molto caldi e pesantucci e tuffiamoci nella preparazione di una fresca e leggera torta fatta con crema di ricotta. Si tratta di una versione molto più leggera della tradizionale cheescake ma altrettanto fresca e gustosa. Potete adattare la ricetta in base alla frutta che avete a disposizione, lamponi, fragole, more..

Probabilmente a prima vista la crema vi sembrerà piuttosto liquida. Non preoccupatevi, dovete solo avere pazienza e rispettare i tempi di risposo della torta in frigorifero e la crema risulterà perfettamente addensata.

A presto!

Immagine

Ingredienti

200 gr farina

500 gr fragole

90 gr zucchero

1 albume

1.2 dl succo di mela

1 limone

2 cucchiai olio di semi arachidi

2 fogli gelatina (circa 10 gr)

250 gr ricotta

Sale, zucchero a velo foglioline di menta.

Lavorate nel mixer la scorza del limone con la farina, 10 gr di zucchero, l’olio e un pizzico di sale. Versate a filo il succo e continuate a lavorare l’impasto fino a quando non si forma una palla. Mettete l’impasto avvolto nella pellicola a riposare in frigorifero per circa 30 min.

Mettete a bagno in acqua fredda i fogli di gelatina.

Lavate e tagliate le fragole a dadini, mettetele a cuocere a fuoco lento in una casseruola con 60 gr di zucchero e il succo del limone per circa 10 min. Togliete le fragole dal fuoco, aggiungete i fogli di gelatina strizzati, mescolate e lasciate raffreddare.

Lavorate la ricotta, unite la crema di fragole e l’albume montato con un pizzico di sale e 20 gr di zucchero.

Stendete l’impasto su carta da forno e mettetelo in uno stampo. Bucherellate l’impasto con una forchetta e ricopritelo con un foglio di carta da forno bagnato e strizzato. Posate sopra il foglio di carta da forno bagnato dei legumi secchi. Cuocete per 15 min a 180 gradi. Togliete i legumi e il foglio di carta da forno superiore a continuate la cottura per altri 5 min. Lasciate raffreddare.

Versate la crema preparata sulla base e lasciate riposare in frigorifero per 4/5 ore.

 Immagine

La torta può essere guarnita con altre fragole fresche foglioline di menta e zucchero a velo secondo il vostro gusto.

Manu Manu,

vi saluta aspettandovi per la prossima ricetta!

Annunci